Cos’è lo yoga

Lo Yoga è un’antica disciplina basata su un sistema armonico di sviluppo del corpo, della mente e dello spirito. Yoga significa “unione” e deriva dalla radice Sanscrita “yuj” indicando l’unione fisica e spirituale di entità opposte. Corpo e mente, immobilità e movimento, maschile e femminile, sole e luna, sono questi alcuni degli opposti che la pratica dello Yoga aspira a riunire, allo scopo ultimo di portare riconciliazione ed equilibrio tra essi.

Esistono diversi stili di yoga, dal ritmo sostenuto e vigorosi, o molto delicati e con un ritmo lento. Tutti gli stili di yoga hanno benefici, è quindi importante valutare le proprie esigenze per scegliere la giusta pratica. Leggi una descrizione degli stili di yoga offerti a Casa Yoga.

Benefici dello Yoga: una pratica costante delle posture/asana dona flessibilità e forza muscolare, mantiene elastiche le articolazioni e scioglie le rigidità della colonna vertebrale. Inoltre la particolare attenzione data al respiro dona una maggiore consapevolezza del proprio corpo, creando una sensazione di benessere e di equilibrio psico-fisico.

  • Porta equilibrio e armonia a corpo, mente e spirito
  • Rivitalizza corpo e mente
  • Aumenta la circolazione e riduce la pressione alta
  • Rafforza e tonifica i muscoli
  • Aiuta a disintossicare il sistema
  • Migliora le funzioni degli organi interni
  • Equilibra il sistema muscolare
  • Aumenta il metabolismo e l’energia
  • Aiuta a migliorare forza, flessibilità ed equilibrio
  • Calma la mente e può aiutare a ridurre depressione, stress e insonnia

Aspetti filosofici dello Yoga: lo yoga non è una tecnica, non si limita all’esecuzione di posizioni o esercizi di respirazione ma, attraverso di essi, agisce su un livello più profondo il cui obiettivo è l’unione tra il corpo e la mente, tra l’individuo e la coscienza universale.

I benefici che derivano dallo Yoga sono solo in parte di natura fisica, dal momento che una pratica costante rafforza la nostra struttura muscolare e ossea, ma, soprattutto, di natura mentale in quanto una pratica costante aumenta la consapevolezza di sé ed un senso di calma e benessere generale come dimostrano molti studi che promuovono questa disciplina non solo nella vita privata, ma anche sul luogo di lavoro o in programmi di recupero.

Lo Yoga è un percorso verso la spiritualità ed il raggiungimento della pace interiore e della felicità, tant’è che Patanjali nel suo “Yoga Sutra”, uno dei più importanti testi dello Yoga classico, organizza tale percorso in otto stadi o otto rami:

  1. Yama (principi etici e morali universali)
  2. Niyama (linee guida personali)
  3. Asana (posture)
  4. Pranayama (controllo del respiro)
  5. Pratyahara (ritrazione dei sensi)
  6. Dharana (concentrazione)
  7. Dhyana (meditazione)
  8. Samadhi (stato di grazia, contemplazione)